GM4000 QCI

SKU: 10M4000

FUORI PRODUZIONE
Montatura equatoriale alla tedesca, con sistema di puntamento esclusivo 10 Micron QCI: capacità di carico di 150 Kg (330 lbs).

Acquista

Descrizione
Specifiche
Articoli inclusi
Scarica PDF
Accessori
Descrizione

La GM4000 QCI è una montatura equatoriale alla tedesca progettata per soddisfare le richieste di utenti evoluti che richiedevano una montatura estremamente precisa e con elevato carico utile, per applicazioni sia amatoriali che professionali: è ideale ad esempio per strumenti delle dimensioni di Newtoniani da 400mm o Casségrain da 500m.  . Nata tenendo conto delle esigenze e dell’esperienza  di astronomi amatoriali e professionisti, ispirati dalla configurazione tradizionale alla tedesca, la GM4000 QCI è stata progettata interamente in Italia con tecnologie innovative, come i modelli 3D – CAD e CAM , e realizzata con moderne macchine utensili a controllo numerico ad alta precisione, utilizzando materiali di prim’ordine lavorati dal pieno. Il software di controllo, i motori,   l’elettronica , sono stati progettati senza compromessi, puntando alle migliori prestazioni , flessibilità e connettività, per soddisfare le esigenze dell’osservatore del 21° secolo

Read More

Sistema di puntamento automatico QCI

QCI è’ un sistema di puntamento attivo ideato e progettato e integrato direttamente da i nostri tecnici e softwaristi,; utilizza componenti industriali di alta tecnologia e di elevate prestazioni per garantire il massimo livello di affidabilità.

Caratteristiche principali:

Motori: Motori servo brushless di nuova generazione con fully integrated servomotors system: F.I.S. è una nuova tecnologia nel campo dell’integrazione totale di tutta l’elettronica di controllo, potenza , encoder e comunicazione, nel corpo motore.

Velocità di puntamento:  Fino a 1900× max. = 8°/sec. (Gm2000);  Fino a 1200× max = 5°/sec. (Gm4000)

Precisione di puntamento:   Errori meccanici della montatura: <1’.

Errore di puntamento: <30” con mappatura software interna fino a 25 stelle.

Velocità di tracking: Moto siderale, solare, lunare, custom e stop (modalità “land”). Si possono settare velocità differenti sui due assi , per l’inseguimento comete, asteroidi o satelliti artificiali.

Database oggetti: Interno, cataloghi completi : M, NGC, IC, PGC, UGC, SAO, BSC, HIP, HD, PPM, ADS, GCVS, PIANETI, ASTEROIDI, COMETE…tutti salvati in memoria.

Pulsantiera di controllo: Control hand pad: il sistema QCI dispone di una pulsantiera a membrana, numerica con tasti di scelta rapida, display illuminato rosso a cristalli 2x 16 caratteri, con ampio range di temperatura di utilizzo: +40° C / -20° C; control hand pad è l’interfaccia di comunicazione fra la montatura e l’operatore.

Sincronizzazione GPS: Il sistema automaticamente si regola con i segnali GPS ora T.U. e posizione ( con ricevitore GPS esterno e opzionale).

Connessione al PC: Interfaccia con PC remoto via seriale RS232 o ethernet con protocollo LX200 esteso o driver ASCOM proprietario. Compatibile con i principali software astronomici e con il software PERSEUS in italiano (incluso nel pacchetto full)

Controllo remoto:

– La montatura può essere controllata da PC fino a una distanza di 15 metri con una connessione seriale RS232. – La montatura può essere controllata da PC fino a una distanza di 100 metri con una connessione LAN (ethernet) e il  nostro software QCI “Virtual Keypad usando la porta 3491 o tramite speciale software “custom made” usando la porta 3490. – Il sistema QCI si controlla completamente anche da remoto tramite host server con ethernet o sistemi wireless e internet. – Il sistema QCI può essere acceso o spento da remoto usando un contatto esterno controllato da PC.

Autoguider Interface:  L’interfaccia per l’autoguida è predisposta per gli standard più diffusi: SBIG, Starlight Xpress; dispone infatti del connettore Western standard telefonico 6 poli (TTL). Usando questo tipo di ingresso, la camera CCD attiverà automaticamente le correzioni di guida che verranno eseguite a una velocità pari a 0.5 x. E’ altresì possibile autoguidare con la funzione “telescope” (di MaximDL) attraverso correzioni inviate direttamente alla porta seriale RS232 con il protocollo LX200 .

Encoders:  Il sistema QCI dispone di encoders all’interno dei motori che consentono di avere una risoluzione finale teorica di : 0.1 arcsec. (GM4000) – 0.5 arcsec. (GM2000) – (minimum move). Consentono inoltre di avere sempre i riferimenti della posizione della montatura in qualsiasi momento, anche dopo lo spegnimento del sistema (park), poiché in automatico vengono registrate le coordinate nella memoria interna dei motori e ad ogni accensione viene fatto un “ soft homming ” in automatico. Inoltre il sistema esegue un “ Hard Homing” (con sensori) in caso di perdita completa di riferimenti (GM4000 ).

Correzione del PEC:  Per aumentare la precisione di inseguimento durante la guida si può attiva la funzione P.E.C. (Periodic Error Correction): vi è inoltre la possibilita’ di istruire la funzione P.E.C. anche in più passate utilizzando un software dedicato per ottimizzare le curve risultanti dagli algoritmi di calcolo ( “Pem-Pro”).

Funzioni speciali:

Funzione antiavvolgimento dei cavi:   Il sistema tiene conto dei giri fatti dagli assi in automatico e in manuale e impedisce il loro avvolgimento, svolgendoli , se necessario, ogni volta che si va a puntare un oggetto.

Funzione passaggio o “flip” del meridiano:  Il sistema decide e calcola in automatico la posizione ideale di puntamento evitando la collisione con la base colonna o treppiede; consente di andare oltre il limite al massimo di 15° e non blocca l’inseguimento siderale durante una lunga posa fotografica appena superata la linea del meridiano, garantendo una guida per 30° massimo oltre al limite. Nota: i limiti sono completamente configurabili da 1° al valore max. Il sistema permette inoltre di puntare un oggetto fino a 5° sotto l’orizzonte, ad esempio per attendere il sorgere di un oggetto.

 Funzioni di allineamento della montatura: – Allineamento dell’asse polare con la stella Polare: questa procedura usa una stella e la Polare per allineare l’asse polare (sistema iterativo semplice “polare iterate”). – Calibrazione con due stelle “2star alignment”: quando si avvia questa procedura, la montatura usa due stelle per calcolare  e compensare l’errore dell’asse polare. – Calibrazione con stelle addizionali “Refine 2-stars”: con questa funzione si possono aggiungere stelle fino a 25  realizzando una piccola mappatura del cielo. – Calibrazione con 3stelle “3-stars alignment”: in questo modo si può eseguire un’allineamento diretto a 3 stelle (usato per  allineare /cercare stelle quando la condizione non permette di avere una visuale ampia del cielo).

Allineamento dell’asse polare senza la Polare:  Nuova funzione di allineamento automatico “Polar Align” usata per allineare l’asse polare della montatura al polo celeste senza l’uso del cannocchiale polare. Non è necessario che la Polare sia visibile.

Correzione dell’errore di ortogonalità delle ottiche: La nuova funzione di correzione dell’errore di ortogonalità ” Ortho Align” è stato creato per aiutarti a correggere l’errore meccanico /ottico degli strumenti.

Informazioni sull’allineamento:  La funzione “Align info” mostra i dati dell’allineamento eseguito: un breve messaggio mostrerà il tipo di allineamento eseguito (no complex alignment, 2 stars, 3 o più stelle se avete fatto un’ allineamento a più stelle). Se è stato completato un’ allineamento a 2 o 3 stelle il sistema darà anche una stima dell’errore della posizione dell’asse polare:  – una stima dell’errore della posizione dell’asse polare e l’angolo di posizione relativo al polo celeste più informazioni di come correggere gli errori operando direttamente sulle manopole di azimuth e altezza. – una stima dell’errore di ortogonalità dell’asse ottico e l’asse di declinazione. Questa funzione è utile per verificare se il telescopio è veramente ortogonale all’asse meccanico della montatura. – una lista di stelle usate per l’allineamento.

 Inseguimento automatico su due assi:

 “follow objects”- con questa funzione il sistema calcolerà e setterà automaticamente la velocità “custom tracking ” in entrambi gli assi ogni volta che la montatura punterà un oggetto per inseguirlo attraverso le stelle. Usato per inseguire automaticamente comete, asteroidi, luna , sole e pianeti.

Filtro oggetti visibili: (comete e asteroidi): Quando attivate questa funzione il sistema Vi chiederà di definire una magnitudine limite da considerare per creare una lista di oggetti osservabili in quel momento.

Read less

Specifiche
Peso 120kg senza accessori
Carico massimo ∼ 150kg
Carico ottimale ∼ 125kg
Range regolazione altitudine 23° – 70° regolabile con vite micrometrica
Range regolazione azimuth +/− 10° regolabile con doppia vite
Barra contrappesi Diametro 60mm in acciaio inox, peso 13kg
Contrappesi opzionali 20kg in acciaio inox
Diametro asse A.R. 85mm con foratura 60mm per passaggio cavi
Diametro asse Dec. 80mm con foratura 60mm per passaggio cavi
Materiale Acciaio bonificato
Cuscinetti Multipli a rulli conici
Corona dentata A.R. Diametro 330mm, 430 denti, bronzo B14
Corona dentata Dec. Diametro 244mm, 315 denti, bronzo B14
Viti senza fine Diametro 32mm in acciaio temprato, rettificate
Trasmissione Sistema a cinghie esente da giochi
Motori Su 2 assi A.C. servo brushless F.I.S.
Tensione di alimentazione 24VDC
Consumo ∼ 1.5A inseguimento
∼ 5A velocità massima
Velocità guida Regolabile da 0.1x a 1x
Velocità di puntamento 4°/s max. (A.R.), 5°/s max. Dec.
Precisione di puntamento < 30" con mappatura software interna fino a 25 stelle
Precisione di inseguimento ±3”/4” senza PEC
Temperature di esercizio da − 15 °C a + 35 °C
Temperature di stoccaggio da − 40 °C a + 50 °C
Articoli inclusi
  • GM4000 QCI
  • Control box con PC Linux integrato
  • QCI Software (Version 2.x)
  • Cavi
  • Barra contrappesi
  • Pulsantiera standard realizzata in resina speciale, display a due linee

 

Scarica PDF

GM4000 QCI Sizes

Accessories

Per ulteriori informazioni, complia il form ed invia la richiesta

[recaptcha]

Condividi